Giusi Dangelico

Sono nata a Bari il 5 novembre 1974 , residente a Castelnuovo del Garda, Verona e attualmente domiciliata a Bari dal 2011. 

Ho lavorato nel campo delle lingue straniere, (inglese, portoghese, francese, basi di spagnolo, greco moderno e cinese) del giornalismo e della scrittura (Vanity Fair, Starbene, Confidenze, OK salute, Donna Moderna, OGLOBO BRASIL e altri).

La passione per le relazioni sociali mi ha condotta quasi spontaneamente alla psicologia. Che sia clinca, relazionale, di gruppo o basata su un modello di Programmazione Neuro Linguistica bioEtica, che ha rappresentato la mia prima esperienza in questo settore e mi ha formata nel counseling, attravaverso IKOS, scuola di specializzazione quadriennale in psicoterapia pnlT (terapeutica) con Daniela Poggiolini, Caposcuola e Presidente della Ikos). Con la laurea e la formazione in clinica invece è nata la grande passione per la ricerca, per gli aggiornamenti e i confronti fra i diversi modelli di terapie.

Nel tempo libero ascolto musica (evito le canzoni che inducono alla dipendenza affettiva o verso altre problematiche), suono il piano, guardo  film comici brasiliani e francesi rigorosamente in lingua originale, frequento bar e librerie. Viaggio per motivi familiari o convegni e obiettivi lavorativi.

Chi sono, di cosa mi occupo e interesso.

La psicologia è una SCIENZA molto giovane, specie qui in Italia, e per essere definita tale nelle università, nell'ultima decade, hanno introdotto materie di studio come la medicina e la biologia (ecco quindi materie come la neuropsicologia, psicobiologia, fisiologia, psicofarmacologia, ect), realizzando finalmente il sogno di Freud che nel 1895 scriveva il suo modello neuro-dinamico del funzionamento mentale intitolato "Progetto per una psicologia scientifica".

Lo psicologo quindi non è più colui che accoglie e comprende, non è più una figura legata solo all'antropologia, alla filosofia, alla sociologia e allo studio di Freud e Jung, come spesso si immagina. Ad un nuovo apparato teorico si intreccia quello metodologico e neurologico, in cui lo psicologo deve essere al passo con le nuove scoperte tecnologiche come per esempio la risonanza magnetica funzionale o la stimolazione magnetica transcranica.

Esistono vari tipi di psicologia: sociale, del lavoro, dei gruppi, dello sviluppo, della salute, dello sport e altro ancora. La mia specializzazione è nel campo della PSICOLOGIA CLINICA E DELLA RIABILITAZIONE. Essa prevede competenze e pratiche anche molto diverse fra loro e che vanno dalla psicodiagnostica, al counseling, agli interventi nelle organizzazioni a quelli nelle psicoterapie.

Il clinico infatti fa anche, se lo desidera, ricerca sulla efficacia delle psicoterapie. Oggi ha competenze che gli permettono di lavorare nei servizi sociali e promuovere attività di riabilitazione attraverso un intervento di supporto e potenziamento dell'efficacia del paziente nelle seguenti aree:

-Difficoltà di relazione in ambito interpersonale, familiare e sociale.

-Difficoltà di integrazione in relazione ai ruoli sociali attesi

-Difficoltà di riconoscere, esprimere, gestire e regolare il proprio potenziale affettivo ed emotivo nelle relazioni con gli altri:

-Dipendenza materiale ed emotiva nei confronti degli altri

-Riduzione delle capacità logiche e conoscitive, difficoltà di astrazione e sintesi

-Riduzione dell'iniziativa motoria

-Deficit di sistema motivazionale con conseguente disinvestimento sia nei confronti della propria realtà che della realtà esterna

-Difficoltà di performances concrete 

-Comportamenti disfunzionali che possono essere legati a sintomi specifici.

Le mie aree di interesse in questo campo si muovono verso le dipendenze da non sostanze, depressione e disturbi della personalità.

Sono Membro della Society for Psychotherapy Research, SPR, organizzazione internazionale per la ricerca in Psicoterapia, settore a cui mi sono molto appassionata.La ricerca in psicoterapia si distingue in due aree:

Outcome: risultato nelle psicoterapie;

Process: processo, cosa funziona durante la fase di psicoterapia. 

Il mio interesse in questo campo riguarda la personaltà del terapeuta, variabile che riunisce teorie ed esperienze e  il Drop-out (ritiro), ossia lo studio dei fattori che inducono il paziente al ritiro senza aver completato il lavoro terapeutico e raggiunto l'obiettivo.

Come Dottoressa in formazione in clinica e della riabilitazione svolgo consulenze private nelle seguenti aree:

Comunicazione; Autostima; Intelligenza emotiva; Autoefficacia; Creatività; Relazioni di coppia. Per altri tipi di consulenze lavoro da diversi anni in tandem con uno psicoterapeuta.

Grazie alla  formazione in lingue straniere ascolto direttamente i discorsi di chi ha avuto e chi ha ancora apportato innovazioni in campo psicologico. Voci e parole che arrivano con maggiore rapidità e intensità e che traduco personalmente in questo sito.

 

Per consulenze: ricevo a Bari, Verona e tramite skype.  giusidng@libero.it, cell. 349.787.22.04

Giusi Dangelico.

cos'è il narcisismo

autostima in amore

Depressione e autostima.

Eventi

Presso la libreria Feltrinelli di Bari condurrò da fine 2018 al 2019 degli incontri che hanno come tema centrale il benessere. L' importanza di una autostima equilibrata e le conseguenze di una scarsa autostima che vanno dalla depressione alla dipendenza affettiva. Parleremo anche di narcisismo patologico, e femminicidio. Di psicofarmaci, cure alternative e psicoterapia.Tutti questi argomenti saranno presantati e approfonditi con  psicologi, psicoterapeuti, psichiatri e criminologi. Le interviste e gli incontri sono seguiti dal TG Norba 24 con le interviste e il supporto della Dott.ssa Daniela Mazzacane.

Mi ha fatto molto piacere ricevere messaggi di persone che oltre a informazioni sul mio lavoro mi hanno chiesto indicazioni sulla musica e i programmi che seguo. Scelgo di mettere in prima pagina una sequenza di video selezionati, in quanto credo molto nel potere della musica, quello di influenzare i pensieri delle persone, e suscitare emozioni piacevoli o indurre ad atteggiamenti violenti o di dipendenza, o di istigazione. La musicoterapia é l'esempio concreto di come invece essa diventa uno strumento di benessere. Pubblico qui di seguito ciò che più mi piace e mi rappresenta, con la gioia della condivisione. 

 

Inno alle donne che si divertono, ballano, frequentano amici, locali e raggiungono i loro obiettivi- Di Seu Jeorge, importante musicista brasiliano, fra i miei favoriti.

Tiago Nacarato, rivelazione del programma The voice of Portugal, noterete l'accento portoghese come si differenzia da quello brasiliano, anche questa una canzone leggera , che parla di passione per il samba e per la gente.

In onore della mia insegnante di cinese, che ha lasciato Verona per rientrare nella sua città. Questa era una delle sue canzoni preferite.

Buon giorno Grecia! Canzone dedicata a questa nazione, ai suoi cambiamenti e ai sogni dei giovani! Molto interessante e da sempre piaciuta e cantata!

Una canzone d'amore. Romantica, ma non troppo appasionata e/o tragica. Mi sta a cuore perché é la colonna sonara di uno dei miei film preferiti "loucas pra casar", pazze per sposarsi. Un film commovente che fa riflettere sulle cause delle dipendenze affettive e sulla differenza fra amore e bisogno.

Sponsor della pagina web: Ristorante Istinti Mercantili, a Bari in via Celentano 32. Cucina barese di alto livello .